Sant’Antioco

Sant’Antioco è un’isola dell’arcipelago del Sulcis, che si estende per quasi 109kmq; gli unici centri abitati dell’isola sono Sant’Antioco e Calasetta. L’isola è un ritratto delle città di altri tempi, visitandola infatti sembra che il tempo non sia mai passato: la gestione delle città ha una conduzione quasi familiare, e benché alcune delle moderne tecnologie sia ben lontane dagli schemi di vita degli abitanti, la quiete che si respira sull’isola non ne fa sentire la mancanza neppure ai visitatori.

Magnifiche le spiagge dell’isola, di solito poco affollate, e nei fondali sarà possibile fare escursioni subacque davvero interessanti; tra tutte si ricordano: la spiaggia di Maladroxia, poco distante dal centro abitato, la spiaggia di Coa ‘e Quaddus, caratterizzata da rocce bianche, simile è anche la spiaggia di Capo Sperone, poco distante dal centro abitato, ed in prossimità di una torre spagnola.
Circondata dagli scogli è invece la spiaggia di Cala Saboni, formata dagli accumuli trasportati dai fiumiciattoli che vi sfociano, e la spiaggia di Cala Lunga, un’insenatura con sabbia bianchissima. Gli stagni che si possono trovare sull’isola, ospitano diverse specie di uccelli acquatici tra cui il fenicottero rosa, le garzette ed i gabbiani; anche qui il falco della regina nidifica in estate.

Ogrodzenie