Muravera : World Music Festival

Al via il “Muravera World Music Festival”, la rassegna musicale che per tre giorni, a partire da domenica 1° settembre, abbinerà musiche tradizionali sarde a suoni e voci internazionali e nazionali.

L’evento, alla prima edizione, curato dalla Proloco, con il patrocinio del Comune di Muravera, si propone di creare uno scambio e confronto musicale tra i suoni della tradizione sarda (launeddas, organetto, chitarra, sulittu) e gli strumenti popolari del mondo, senza escludere momenti di improvvisazionetra i numerosi artisti presenti, in un continuo abbinamento di repertori tradizionali e sperimentazioni musicali.

Nella singolare cornice del parco di Piazza Europa, a partire dalla serata didomenica 1 settembre, si inizierà con i suoni  del “Trio Maskinganna”, tre musicanti, tre  musicisti, Alberto Ceria (cornamusa musette e fiati), Gabriele Gunella (ghironda), Davide Mereu(organetto diatonico), tre amici accomunatidalla passioneper la musica tradizionale e dal divertimento nell’interpretare i brani ad essa legati.Una formazione “classica” di strumenti per un concerto che spazia dalPiemonte alla Francia, dallaBretagna alla Sardegna: una ghironda e unacornamusa “continentali”incontrano il rigoroso organetto isolano,mutuandosi a vicenda per darvita ad arrangiamenti personali eaccattivanti, ma rispettosi dellatradizione, che vi faranno venire vogliadi ballare.

La serata proseguirà con Vladislav Nadishana, polistrumentista e compositore siberiano che, grazie al suo approccio unico e innovativo, creeràalcune sintesi,molto creative, delle diverse tradizioni musicali del mondo, utilizzando ben oltre 200 strumenti provenienti da diversi paesi, inclusi strumenti da luicreati sulla base di tecnologie contemporanee.

La serata di lunedì 2 settembreverrà inaugurata da Gianfranco Meloni, suonatore muraverese dell’antico strumento isolano, accompagnato da i “Cuncordia a Launeddas”  che eseguiranno brani tipici della tradizione locale.

A seguire le note della chitarra di Ignazio Cadeddu, musicista sardo, che affascinerà il pubblico riproponendoantiche  sonorità in chiave particolare.

Presente anche la cantante galiziana FransyGonzalez Calvo, che, grazie a studi e ricerche ha ricostruito e recuperato parte del patrimonio sonoro della sua terra.

Altra voce ospite femminile delle serate sarà, Anna Cinzia Villani, virtuosa della tradizione canora pugliese, che con la sua “pizzica” proporrà particolari brani dell’antica tradizione canora.

Il festival si chiuderà martedì 3 settembre con l’esibizionedegli artisti in una amalgama di suoni e culture, grazie anche all’interazione con laFree SardinianOrkestar, composta da cinque artisti sardi tra i più noti: Andrea Pisu (launeddas), Vanni Masala (organetto diatonico), Ignazio Cadeddu (chitarra, mandola, bouzouki), Bruno Camedda (fisarmonica), Riccardo Pittau (tromba).

Per informazioni:

Infoline:347 1392266

info@visitmuravera.it

 

programma world-music_festival_muravera-2013

 

Cerca