Anche il Sarrabus avrà i suoi autobus: biglietti ad 1 euro

Salire e scendere dagli autobus come nelle grandi città. Da un paese del Sarrabus all’altro. Da sabato 3 agosto sarà possibile anche nel Sarrabus. Partirà infatti, in via sperimentale, il primo servizio di trasporto interno attraverso i bus navetta (foto dal sito centrobus.it, i bus per il Sarrabus saranno differenti). Una novità importante nel panorama dei trasporti sarrabese che vedrà, per il momento, i collegamenti tra la varie zone di Muravera e Villaputzu sino a Porto Corallo.

I bus partiranno ogni due ore seguendo principalmente le fermate dell’Arst ed inizieranno il servizio alle 7 del mattino. Il costo del biglietto, acquistabile a bordo, è stato fissato in un euro. Il progetto era stato presentato alla Regione due anni fa dal Comune di Muravera in collaborazione con il Comune di Villaputzu.

Il progetto, grazie ai contatti con gli assessori regionali ai trasporti ed alla programmazione, ha avuto il via libera dalla Regione nei giorni scorsi. “Fino ad oggi – ha spiegato il sindaco di Muravera Marco Fanni – eravamo legati alle linee dell’Arst che non erano idonee alle nostre esigenze. Adesso invece nel giro di breve tempo saremo in grado di collegare tutto il Sarrabus”.

Si parte in via sperimentale con la linea tra Muravera e Villaputzu ma già dal prossimo inverno le linee saranno potenziate e ci saranno i collegamenti con Castiadas e Villasimius. “Non solo – ha aggiunnto il sindaco – per la stagione estiva i bus navetta arriveranno sino alle spiagge di San Giovanni e Colostrai con un frequenza oraria”. Il servizio sarà gestito dalla ditta Sina Stevelli, partner del progetto.

Cerca