Accolto l'appello dei ragazzi: riapre il Centro Giovani

L’appello dei ragazzi delle scuole medie di Muravera è stato accolto. Il sindaco Marco Fanni, dopo averli incontrati a scuola, ha annunciato dalla sua pagina facebook la riapertura del centro giovani, in programma per domani 22 febbraio e proprio gli studenti delle medie porteranno avanti diverse iniziative. L’incontro con gli alunni delle scuole è proprio capitato a proposito, in quanto la riapertura del centro era già programmata da tempo e il caso ha voluto che i due eventi capitassero a distanza di pochi giorni.

Ce n’è per tutti i gusti. Il Centro giovani ha un internet point e una sala multimediale, una sala lettura, una sala cinema HD e una sala prove per le band. Inoltre c’è la possibilità di intrattenersi con giochi da tavolo, biliardino e ping pong , un modo sano per divertirsi e riprendere in mano dei giochi veri, almeno per perdere un po’ l’abitudine di divertirsi solo davanti a uno schermo o con tornei di giochi unicamente su telefonino. Per i più appassionati di elettronica, non mancano comunque le consolle.

Una bellissima opportunità per i più giovani, per poter coltivare i propri interessi o per trovarne uno.

I più giovani, appartenenti alla fascia d’età che va dagli 11 ai 16 anni, possono ritrovarsi il sabato dalle 16 alle 20. I ragazzi dai 17 ai 29 anni invece possono incontrarsi il mercoledì agli stessi orari. Per le band c’è la possibilità di prenotare la sala prove il martedì e il giovedì, sempre agli stessi orari.

Un evento importante per Muravera e per tutti i suoi ragazzi.

Musica, lettura, cinema, giochi di società. Adesso i motivi per annoiarsi sono decisamente diminuiti.

Cerca